NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

OrticaQuesta erba, definita crudele perchè sa difendersi dalle aggressioni. È capace anche di prendere le nostre difese. Non faticherete a riconoscere questa erba dal fusto quadrangolare dalle foglie irte di peli urticanti; questi peli iniettano un veleno ricco di acido formico e di enzimi che somigliano a quelli contenuti nel veleno del serpente; ed è proprio questo liquido urticante che racchiude tutte le virtù della pianta.

 

 

Imparate a raccoglierla con dei guanti o prenderla dalla base. Se volete potete fare come i nostri vecchi che si rotolavano nelle ortiche, ciò facendo, mettevano in pratica il detto popolare secondo il quale le punture dell'ortica stimolavano l'organismo (si diceva ai bambini che tornavano con i polpacci arrossati dall'ortica, che si erano assicurata la salute per tutta la vita e che, in ogni modo, non avrebbero mai avuto i reumatismi).

 

Dai tempi immemorabili l'uomo ha mangiato l'ortica, sia cucinata come gli spinaci, sia nella zuppa di verdura. L'ortica è un'erba molto nutriente, ad alto contenuto di elementi metallici indispensabili al benessere (ferro, magnesio, ecc.) e ha il vantaggi sugli spinaci di non essere troppo acida; è peraltro consigliata per i reumatici, i gottosi e gli ertritici.

Mangiate l'ortica: il sapore è squisito se sceglierete delle foglioline tenere e la vostra salute fiorirà.

Share This

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Accesso Utenti