Società Operaia PigraIl Cason

Chiamata col termine "CASON" cioè grande casa, indicava e indica tuttora l'edificio in cui ha sede la Società Operaia, fondata nel 1877, tra cui ha avuto come Socio Onorario nientemeno che GIUSEPPE GARIBALDI dove tuttora negli archivi c'è una sua lettera che lo conferma.

Questo edificio costruito nel 1877 dalla popolazione pigrese, è poi stato di nuovo ricostruito dai nostri padri e nonni dopo un incendio che lo aveva distrutto nel 1929. La causa dell'incendio non si è mai saputa.

E' stato per gran tempo la costruzione più grande del paese, dai miei ricordi era così formata:

al piano terreno la LATTERIA SOCIALE, dove chi mungeva le mucche portava il latte  da vendere a chi non le aveva.

Io personalmente quante volte sono andato col "TULIN" a prendere il latte, perchè noi non avevamo la mucca. Questo è uno dei ricordi più belli, alla latteria c'erano due corsie una per quelli che portavano il latte che veniva pesato e segnato sul libro. Nell'altra corsia c'era la gente, io compreso che lo comprava e anche qui veniva segnata la quantità sul libro.

Pianta Società Operaia

Per distribuire il latte c'erano i misurini da un quarto, da mezzo litro, da un litro e da due litri e ognuno prendeva la quantità che gli abbisognava più formaggi e burro (Fabrizi e Pin)

Primo piano: Sala con il Palco del Teatro, Sala per feste da ballo, che ai tempi se ne facevano tante con un'orchestra formata dalla "FUGHETTA" con aggiunta di fisarmonica, saxsofono, batteria e chitarra. Naturalmente con la partecipazione di tutto il paese.

Purtroppo l'incendio del 1929 bruciò e distrusse tutti i costumi e parte delle quinte con scenari bellissimi, vedendo alcuni resti in luogo. Per quanto riguardo il Teatro,qui personalmente ho un ricordo  molto vago di chi vi abbia recitato. L'unica cosa che mi ricordo è che per andare a teatro bisognava portarsi da casa la sedia per assistere alla varie rappresentazioni. Ho ancora nitida nella mente l'immagine delle persone con la sedia sulle spalle

Tante persone si sono esibite su questo Palco recitando per lo più Tragedie in tre atti molto impegnative, poi c'era sempre un finale con la tipica farsa, tutta da ridere.

I miei genitori mi raccontavano che il Teatro a volte si faceva nelle case, anche a casa mia durante l'anno si recitava con la gente del paese. A proposito di teatro, io da più di 30 anni porto avanti questa tradizione col dialetto del nostro paese in tutta la Valle d'Intelvi e oltre, per far conoscere il dialetto Pigrese.

Piano Secondo: Sopra la Sala con Teatro, al piano secondo, i locali erano adibiti a Scuola e Asilo, una Scuola di Disegno Tecnico e una di Cucito che hanno ricevuto anche dei premi.  Io personalmento ho frequentato solo un po' di asilo con la mia zia Marietta (la Maestra).

 

Il CASON è stata la seconda casa di tutti e molto importante per la popolazione di Pigra, non solo dal punto di vista alimentare ma anche culturale.

Ancora oggi i Soci Onorari che superano i 65 anni prendono una piccola pensione.

Pianta Società OperaiaConcludendo il "CASON" funzionava così :

  • Piano Terreno   :  Latteria più vendita formaggi e burro
  • Primo Piano       :  Sala per Teatro + Ballo + Riunione/Assemblea
  • Secondo Piano  : Aule della Scuola, Asilo, Locale Archivio

{pgslideshow id=6|width=640|height=480|delay=3000|image=O}

Share This

Italian English French German Portuguese Russian Spanish