NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

librovenerdì 14 marzo 2014, ore 20.30

Ospedale Moriggia-Pelascini di Gravedona - Sala Congressi

presentazione del libro e dialogo con l’autrice

GEMMA MARTINO

Direttore Scientifico Metis, Centro Studi Formazione e Terapia, Milano - Direttore Emerito Divisione Istituto Nazionale Tumori, Milano

Giorgio M Baratelli
Chirurgo senologo - Direttore dell’Unità di Senologia dell’Ospedale Moriggia-Pelascini di Gravedona

tenerezza e competenza

Sono queste le due parole chiave per capire come si traduce in sapiente e rispettosa pratica di cura il discorso, teorico e al contempo fortemente politico, di Gemma Martino e Hubert Godard.
Rompendo la dualità nefasta che vuole il curante in posizione di potere e il curato in posizione di dipendenza e subalternità, questi due ricercatori esperti ne||'arte sottile della relazione propongono un modello terapeutico basato sull’asc0lto, lo scambio, la fiducia.
Il sapere medico- questo il loro umanissimo e rivoluzionario approdo — non è solo un insieme di tecniche e di specialismi, un operare da||’a|to sul bisogno muto del paziente.
È anche, e forse in primo luogo, capacità di raccogliere e interpretare |’esperienza complessiva della persona che al medico si rivolge, senza ridurlo ai suoi sintomi.

Nel libro non ci sono nemici da scofiggere, battaglie da combattere 0 guerre da vincere, Ci sono invece nuove generazioni di pazienti e euranti che devono confrontarsi e imparare a comunicare,

Cristina Cattafesta, Presidente CISDA
L’incontro è organizzato dal gruppo Giovani Marmotte

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Accesso Utenti