NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

NEWS IMPORTANTI SULLA FUNIVIA.funivia

Il problema funivia rimane aperto e tutt'altro che archiviato.

Il 9 giugno si è svolto l'incontro tra Sindaco del Comune di Pigra, rappresentanti dell'Amministrazione provinciale e rappresentanti di diversi Comuni della Valle e del lago sul problema del collocamento temporaneo dei tre addetti del servizio funivia. La Provincia coordinerà gli sforzi per raccogliere le richieste dei Comuni per l'utilizzo temporaneo dei tre dipendenti. Entro il 25 giugno i Comuni interessati scriveranno al Comune di Pigra per dichiarare le loro disponibilità. In sostanza si sta cercando di evitare di porre fuori pianta organica il personale, che essendo specializzato sarà utile per la riapertura della funivia una volta ottenuto i finanziamenti ed eseguiti i lavori di revisione. Nel frattempo di chiede ai Comuni di utilizzare il personale per esigenze temporanee in comando. In tal modo il Comune di Pigra non si dovrà accollare il costo della spesa del personale e i Comuni potranno impiegare i dipendenti per attività stagionali o temporanee.

L'assessore ai trasporti della regione Cattane, intanto, ha convocato il Sindaco di Pigra per mercoledì 16 giugno. La convocazione è un buon segnale dell'interessamento diretto della regione sul problema, anche grazie all'intervento pubblico di diverse forze politiche (PdL nella persona del consigliere regionale Pozzi, la Lega Nord, e l'interpellanza del Partito Democratico).

Il Sindaco ci ha riferito che a seguito dell'incontro con l'assessore Cattaneo convocherà a breve temine un'assemblea di tutti i cittadini di Pigra alla quale invitiamo a partecipare anche tutti i soci e simpatizzanti dell'Associazione Amici di Pigra e tutti i villeggianti e amanti di Pigra.

Comunque ci impegniamo a informarvi al più presto degli sviluppi della situazione.

Non molliamo, la funivia è un diritto dei Pigresi, dei comaschi, dei lombardi e di tutti i cittadini d'Europa e del mondo che hanno a cuore la difesa e la rinascita di Pigra.

Segnalateci informazioni, vostri giudizi e commenti sul problema funivia. saremo lieti di pubblicarli. Inviateci notizie agli indirizzi mail che trovate tra i "Contatti". Oppure loggatevi al nostro sito.

FAISegnalaci i luoghi che vorresti far conoscere e amare: partecipa al 5° censimento dei LUOGHI DEL CUORE promosso dal FAI e da Intesa Sanpaolo.

Segnala il tuo "luogo del cuore": la Funivia

Dai la tua adesione al sito del FAI (Fondo Ambiente Italiano) qui

Per unire l'Italia ci sono voluti mille uomini. Per votarla e salvarla, basti tu!

Aperto un nuovo sondaggio:

Quanto daresti per far rivivere la FUNIVIA?

Loggati e esprimi il tuo voto nella home-page nel lato a sinistra

funivia

Sovrastando Argegno, sale la rossa funivia
elevandosi veloce ed in vertiginosa ascesa:
domina il Lario che ai suoi piedi si distende,
aperto in panorami mozzafiato.

La scìa di un battello che va incrociando lenta
delimita in riquadri, insieme ai cavi, l’orizzonte:
il lago mi appare un ampio specchio di cristallo,
scontornato dal bianco della neve.

Il sole meridiano, svanito dalla riva occidentale
brilla ancora all’altra sponda e a mezza costa:
e in Val d’Intelvi Pigra ci attende, con la neve
inondata dei suoi tiepidi raggi.

Due giovani caprioli, naso insù
osservano la scena, incuriositi.



© luciana bianchi cavalleri

www.comoinpoesia.com - www.larioinpoesia.blogspot.com